MULTIMATERIALE LEGGERO

Con la parola multimateriale intendiamo le frazioni di rifiuti comprendenti plastica e lattine, che invece di essere conferiti in diversi bidoni, uno per ogni tipologia, vengono raccolti insieme in un unico contenitore.

Come si effettua la raccolta
Deporre i diversi materiali nel sacco grande trasparente fornito dal servizio.

 

Cosa mettere nel sacco del multimateriale – plastica

SI NO
Bottiglie di acqua minerale, bibite, olio, succhi, latte, ecc.
Imballaggi classificati PVC, PET, PP, HDPE, LDPE
Flaconi/dispensatori sciroppi, creme, salse, yogurt, ecc.
Confezioni rigide e/o flessibili per alimenti in genere
Buste e sacchetti per alimenti in genere (es. pasta, riso)
Vaschette porta uova
Vaschette per alimenti, carne e pesce
Vaschette/barattoli per gelati
Contenitori per yogurt, creme di formaggio, dessert
Reti per frutta e verdura
Pellicole per alimenti in plastica trasparente e non
Barattoli per alimenti in polvere
Contenitori vari per alimenti per animali
Coperchi
Cassette per prodotti ortofrutticoli e alimentari in genere
Flaconi per detersivi, saponi, prodotti per l'igiene della casa, della persona, cosmetici, acqua distillata
Barattoli per confezionamento di prodotti vari (es. cosmetici, articoli da cancelleria, salviette umide, detersivi)
Film e pellicole da imballaggio
Blister, contenitori rigidi e formati a sagoma (es. gusci per giocattoli, articoli da cancelleria, gadget)
Scatole e buste per capi di abbigliamento
Reggette per legatura pacchi
Sacchi, sacchetti
Vasi per vivaisti
Piatti, bicchieri, posate di plastica
Qualsiasi manufatto non in plastica
Rifiuti ospedalieri (es. siringhe, sacche per plasma, contenitori per liquidi fisiologici e per emodialisi)
Beni durevoli in plastica (es. elettrodomestici, articoli casalinghi, complementi d'arredo, ecc.)
Giocattoli
Custodie per cd, musicassette, videocassette
Canne per irrigazione
Articoli per l'edilizia
Barattoli e sacchetti per colle, vernici, solventi
Grucce appendiabiti
Borse, zainetti, sporte
Posacenere, portamatite, ecc.
Bidoni e cestini portarifiuti
Cartellette, portadocumenti, ecc.
Componentistica e accessori auto
Sacconi per materiale edile (es. calce, cemento)
Imballaggi con evidente residui del contenuto (rifiuti pericolosi, non pericolosi o putrescibili)

Cosa mettere nel sacco del multimateriale – alluminio

SI NO
Lattine in alluminio (es. bibite)
Scatole e contenitori in banda stagnata per alimenti (pelati, tonno)
Bombolette spray vuote
Tappi e coperchi metallici vuoti (maionese, lucido per scarpe, ecc.)
Contenitori di rifiuti pericolosi (etichettati T e/o F), ad esempio: colle, vernici, solventi