News

Razionalizzazione nella distribuzione quantità dei sacchi nella Raccolta P.a.P. per le Utenze Domestiche nel Comune di Seravezza: ripristino modalità distribuzione "one to one".

Gent.mi Utenti,

Con la presente ERSU S.p.A. comunica che, a far data da Lunedì 15 Gennaio 2018, ripristinerà la distribuzione dei sacchi per la raccolta P.a.P. nella modalità di "uno contro uno", "one to one" .

 La società era ed è consapevole dei possibili disagi creati all’utenza, ma ritiene che la sperimentazione attuata, dal 1 al 14 Gennaio 2018, fosse ormai divenuta necessaria e imprescindibile per evitare che un non corretto uso dei sacchi per la raccolta, da parte di una sparuta minoranza, come è stato evidenziato da molte segnalazioni dei cittadini, in questo breve lasso di tempo, generasse aggravi economici a danno di tutta la comunità.

Dai risultati di questa esperienza appare evidente che il messaggio educativo, volto anche ad evitare ulteriori danni all’ambiente è stato ampiamente recepito e, quindi, è doveroso ringraziare anche tutti coloro che ci hanno fatto pervenire, tramite i vari canali di comunicazione, indicazioni e suggerimenti preziosi.

 

Contenimento nella distribuzione quantità dei sacchi nella Raccolta P.a.P. Utenze Domestiche nel Comune di Pietrasanta e Seravezza.

 

ERSU S.p.A. comunica che, a seguito delle richieste di contenimento delle quantità dei sacchi distribuiti e dei relativi costi, pervenute dalle Amministrazioni Comunali di Pietrasanta e Seravezza, a far data dal 1° Gennaio 2018, ha adottato una nuova metodologia di distribuzione degli stessi, finalizzata al contenimento del loro consumo che, nell’anno 2017 ha raggiunto un incremento sproporzionato, non in linea con le quantità dei rifiuti raccolti.

 

La società ha richiesto, pertanto, ai propri operatori un uso avveduto nella distribuzione dei sacchi, auspicando che, con il mese di gennaio, il quantitativo dei sacchi distribuiti rientri nel range fisiologico in modo da poter tornare al precedente modus operandi che prevedeva appunto la distribuzione nella modalità one to one.

 

ERSU ritiene che gli inconvenienti riscontrati nei primi giorni dell’anno siano legati alla consueta maggior produzione di rifiuti durante le festività e che, quindi, il problema sia solo temporaneo e che comunque, le utenze, che abbiano una difficoltà contingente, possono ritirare, con un minimo contributo, i sacchi necessari presso l’Ufficio URP di ERSU, a Pietrasanta, in Via Pontenuovo, 22, tutti i giorni, dal lunedì al sabato, dalle ore 8:30 alle ore 13:30.

 

ERSU ha, inoltre, verificato che i sacchi biodegradabili erogati dai supermercati di grande distribuzione per i prodotti ortofrutticoli possono essere utilizzati per conferire la frazione umida o organico.

Ad ogni buon conto, il problema viene monitorato quotidianamente al fine di riconciliare al più presto costi e funzionalità attuale del servizio.

 

 

 

 

PROGETTO: "LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DA' I SUOI FRUTTI - ECOBONUS TARI 2017" 
A fronte del conferimento di alcune tipologie di rifiuto, qualitativamente idonee, al cittadino virtuoso verranno riconosciuti degli ECOBONUS che gli garantiranno uno sconto sulla TARI (Tassa sui Rifiuti) dell’anno successivo.

DESTINATARI DEL PROGETTO
Possono conferire ai Centri di Raccolta: 

  • Utenti TARI residenti nel territorio comunale
    Tutti i componenti del nucleo familiare possono conferire ai Centri di Raccolta utilizzando semplicemente la propria Tessera Sanitaria, il sistema associa il peso dei rifiuti conferiti all’utente TARI residente di riferimento
  • Utenti TARI proprietari di seconde case non residenti
    In questo caso può conferire ai Centri di Raccolta solo l’intestatario TARI (non possono conferire gli altri componenti del nucleo familiare in quanto non riconosciuti nei nominativi degli elenchi TARI del comune) con la propria Tessera Sanitaria, il sistema associa il peso dei rifiuti conferiti all’utente TARI proprietario di seconde case non residente di riferimento.

I conferimenti di cui sopra restano tali salvo la stipula di accordi convenzionati con altri comuni appartenenti al bacino di ATO Toscana Costa.

MODALITA’ DI CONFERIMENTO E ACCESSO AL CENTRO DI RACCOLTA
Durante il conferimento dei rifiuti , differenziati e separati per tipologia, l’utente esibisce la propria Tessera Sanitaria, l’addetto al Centro di Raccolta coadiuva il cittadino nelle operazioni di pesatura dei rifiuti, provvede a registrare le quantità di rifiuto conferito all’interno del software e rilascia all’utente uno scontrino con il dettaglio della tipologia e del peso dei rifiuti conferiti.
A ciascun conferitore verranno corrisposti ECOBONUS in relazione ai quantitativi conferiti secondo una correlazione che sarà determinata alla fine della sperimentazione.
 
TIPOLOGIA DI RIFIUTI INCENTIVATI
 Il presente progetto incentiva il conferimento spontaneo ai Centri di Raccolta dei seguenti rifiuti:
 1. Carta e Cartone CER 20.01.01
 2. Imballaggi in Vetro CER 15.01.07
 3. Multimateriale CER 15.01.06
 4. Plastica (tavoli, sedie, cassette) CER 20.01.39
 5. Imballaggi metallici (lattine d’alluminio) CER 15.01.04
 6. Metallo CER 20.01.40
 7. RAEE (perfettamente integri – non cannibalizzati):
 7.1. R1 (apparecchiature refrigeranti) CER 20.01.23*
 7.2. R2 (ventilatori, elettrodomestici, grandi bianchi) CER 20.01.36
 7.3. R3 (monitor CRT, LCD, TV) CER 20.01.35*
 7.4. R4 (piccoli elettrodomestici) CER 20.01.36
 7.5. R5 (tubi fluorescenti, lampadine) CER 20.01.21*
 8. Pile esauste e batterie CER 20.01.33*
 9. Olio vegetale esausto CER 20.01.25
Tutti i rifiuti sopra individuati, per tipologia e qualità, daranno diritto, sulla base della quantità pesata, all’ottenimento di ECOBONUS.
 
CORRESPONSIONE DELLA RIDUZIONE SUL SERVIZIO TARI
A ciascun cittadino, nella redazione dalla TARI dell’anno successivo a quello di conferimento, verrà detratto un importo economico pari alla valorizzazione dell’ECOBONUS, determinato dall’Amministrazione Comunale di anno in anno, per il numero di ECOBONUS acquisiti nell’attività di conferimento dei rifiuti presso i Centri di Raccolta.
È prevista una soglia massima di sconto annuale pari al 20 % del valore della TARI.
 
CENTRI DI RACCOLTA
I Centri di Raccolta interessati dalla raccolta incentivante sono i seguenti:

  • Centro di Raccolta Ciocche (il progetto di raccolta incentivante risulta funzionante dal 02/10/2017): ubicato nel Comune di Seravezza in Via Ciocche. Aperto tutti i giorni dal lunedì al sabato dalle ore 07:00 alle ore 19:00.
  • Centro di Raccolta Olmi (il progetto della raccolta incentivante NON risulta al momento essere attivo): ubicato nel Comune di Pietrasanta in Via Olmi. Aperto tutti i giorni dal lunedì al sabato dalle ore 07:00 alle ore 19:00.

Eventuali variazioni di orario saranno comunicate con congruo anticipo agli utenti tramite avviso affisso all’ingresso del Centro di Raccolta e pubblicazione sul sito internet di ERSU spa.
Durante l’orario di apertura sarà presente un operatore incaricato dell’accettazione e assistenza degli utenti durante le operazioni di pesatura dei rifiuti.
Gli utenti autonomamente provvederanno a conferire i rifiuti all’interno degli appositi contenitori.

 

Come ogni anno l'amministrazione comunale di Seravezza invita i cittadini a Puliamo il Mondo 2017, in collborazione con Legambiente e con il contributo di ERSU SpA e Ente di Bonifica Consorzio 1 Toscana Nord.

In questa pagina potete trovare tutte le informazioni: Puliamo il Mondo 2017

Newsletter

Registrati alla nostra newsletter per essere informato di tutte le novità. Seleziona i comuni che ti interessano.
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti notizie e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie Vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie ?